L’esperienza del progetto Olevano JAM Tour. Idee condivise per la promozione territoriale

Un evento pensato con l’intenzione di raccontare la nostra storia e le nostre idee, condividere la strada fatta fin qui e i risultati raggiunti, così come i limiti e gli ostacoli ancora da superare, anticiparvi le nostre idee per il futuro, ascoltare le vostre opinioni e suggerimenti, capire insieme cosa poter fare insieme.
Avete colto tutti il nostro intento e avervi lì insieme è stato per noi un grande onore. Si è parlato molto di rete, di sinergie, di completarsi e supportarsi, di quanto abbiamo di bello e che dobbiamo far conoscere al mondo. Ci auguriamo che il momento di ieri sia stato solo l’inizio di tutto.

Ringraziamo tutti i presenti, uno per uno. E ringraziamo quanti sono intervenuti: Francesco, Giacomo, Andrea e Benedetto Marcucci, che ci hanno aperto ancora una volte le porte del Castello e creduto in quello che avevamo da dire; l’Amministrazione Comunale nella persona del Sindaco Umberto Quaresima, il Vicesindaco Giuliano Ranieri e l’Assessore alla Cultura Valentina RocchiAlessandro Berasini Presidente dell’Ass.Commercianti Olevano Romano; Silvano De Giusti Vicepresidente di AMO Associazione Amici del Museo di OlevanoStefano Rocchi Presidente Pro Loco Olevano RomanoMarco Antonelli Vicepresidente di Strada del Vino Cesanese di Olevano Romano; Michela Mercuri co-ideatrice della pagina Instagram Visit_OlevanoRomano; Alessandro e Marta di Iam Edizioni.

Grazie a Fantasie di pane e dolci, Le Terre del Cavaliere, MigranteAgriturismo Le Cerquette, Azienda Agricola Franco Caporilli per aver contribuito ad imbandire la tavola del nostro buffet.

Grazie a Leonetti Lorenzo, i grazie non basterebbero. E Roberto Mattei, come sempre!

I soci di JAM AssCult