Concorso Letterario “Radici. Ieri, oggi, domani” – il racconto

Il 9 febbraio 2019 si è tenuta la serata finale di premiazione della Seconda Edizione del Concorso Letterario per poesie e canzoni “Radici. Ieri, oggi, domani”. Ad ospitarla la splendida cornice della Sala degli Archi della Dimora Storica Palazzo Colonna-Marcucci a Olevano Romano: luogo del cuore del paese come sempre messo gratuitamente a disposizione dalla famiglia proprietaria del bene, la famiglia Marcucci, cui va il nostro più sentito ringraziamento.

Il concorso, da un’idea del docente e poeta e scrittore Iacopo Milana, è realizzato dall’Associazione J.@.M. – Juice of Arts and Music, in collaborazione con il Comune di Olevano Romano, la Biblioteca di Olevano Romano e l’Associazione Santa Maria di Corte, in particolare Lorenzo Leonetti e Roberto Mattei.

La seconda edizione ha visto ancora crescere i partecipanti e l’interesse intorno a questo appuntamento annuale si fa sempre più vivo, non solo ad Olevano ma anche sul territorio regionale e (inaspettatamente!) extra-regionale.

Il tema di quest’anno “Ieri, oggi, domani” prendeva spunto dal più celebre film di Vittorio De Sica con Sofia Loren e Marcello Mastroianni. Il tutto legato sempre al tema delle “Radici”. Come riportato da Iacopo Milana nella prefazione dell’Antologia che ha raccolto tutti i componimenti finalisti, “gli Autori, in realtà, attraverso i loro testi, dovevano parlare del proprio luogo di origine in una visione al passato, al presente e a ciò che si aspetterebbero in futuro, per i loro paesi o per gli affetti a loro più forti: le Radici, appunto”. Inutile dire che la risposta degli autori è stata commovente e di altissimo livello, come testimoniano i componimenti finalisti raccolti appunto nell’Antologia, letti e interpretati proprio la sera della premiazione.

La serata di premiazione è stata allietata dal giovane gruppo musicale “Flutensamble” curato da Mariacarla De Pisa e Davide Baldi, con: Elisa Arceri, Aurora Cerini, Siria Sancamillo, Erika Lanciotti, Sara Antonelli, Ardita Ademi, Sofia Franceschetti, Maria Carla De Pisa.

Le letture dei testi, oltre agli autori, sono state interpretate dalla bravissima Margherita Tranquilli.

Ospite della serata il poeta e scrittore Pietro Aloise, che ha letto alcuni suoi componimenti, intervistato da Rosella Arceri.

Perfetto presentatore della serata, Riccardo Rocchi dell’Associazione VivArte.

Foto del grande socio sostenitore Massimo Rocchi e materiali video (che trovate sul nostro canale YouTube) a cura di Guglielmo Pizzuti.

Vogliamo dunque esprimere i nostri più sentiti ringraziamenti a tutte queste persone che, insieme ai soci volontari della nostra Associazione, hanno reso possibile la buona riuscita del Concorso e della sua serata finale.

Ci teniamo molto a ringraziare anche i produttori locali che ci hanno permesso di realizzare un buffet finale con i fiocchi e perché hanno da sempre creduto nelle nostre attività dandoci fiducia e supporto incondizionati: Bio forno Vegan La terra, Fantasie di Pane e dolci, Agriturismo Le Cerquette, Azienda vitivinicola Le Terre del Cavaliere, Azienda Agricola Migrante.

Di seguito i nominativi dei finalisti, suddivisi per sezioni, con indicazione sui vincitori e le menzioni di merito.

Sezione Poesia in Italiano:

  • Lorenzo Mattei, con “Il mio sguardo”
  • Alessandra Giallatini, con “La torre di pietra”
  • Alessia Pavoni, con “Ricordi futuri”
  • Roberto Amati, con “Rosso Rubino”

Vincitore: Alessandra Giallatini

Sezione poesia in dialetto:

  • Alessandro Cappella, con “Je m’arecordo…”
  • Danilo Moretti, con “A Carchitti miu”
  • Piero Lanciotti, con “’na madre senza core”

Vincitore: Alessandro Cappella

Sezione Racconti:

  • Giovanna Consolo, con “Lezione di scienze”
  • Antonino Rossi, con “Nostos”
  • Alessandro Porri, con “C’era una volta Cave, il paese della nonna”

Vincitore: Antonino Rossi

Menzioni di merito

Sezione Poesia in Italiano

  • Massimo Chiacchierarelli, con “Paradiso di Roccia Antica (Olevano)
  • Nadia Marra, con “La Pizzicata”
  • Claudio Leoni, con “Pane”
  • Flavio Mastropietro, con “Ramingamente”
  • Fabrizio Lanciotti, con “Ricordi di vendemmia”

Sezione Poesia in dialetto

  • Antonio Gramigna, con “Da granne”
  • Laura Milana, con “Paradiso”

La giuria

  • Iacopo Milana, ideatore del Concorso Radici;
  • Valentina Rocchi, Assessore alla Cultura del Comune di Olevano Romano
  • Cristina Censi, Vice Presidente J@M;
  • Maria Annunziata Foschini, Libreria Libera…mente;
  • Antonino Milana, socio J@M e autore teatrale;
  • prof.ssa Rosella Arceri, Biblioteca Comunale.

Ricordiamo a tutti che è possibile acquistare l’Antologia del Concorso che contiene i componimenti citati per sostenere le attività dell’associazione. Per ogni informazione: info@associazionejam.it

Grazie di nuovo e di cuore a tutti, e al prossimo anno!

J.@.M.